fbpx

Come recuperare i preferiti di Google Chrome dall’hard disk

Come è possibile recuperare i preferiti di Google Chrome senza usare la procedura e il tool di esportazione/importazione integrato nel programma Google Chomre ma andando a recuperare il file che li contiene all’interno dell’hard-disk.

Questa proceduta è indispensabile nel momento in cui non possiamo usare il brower Google Chrome, non possiamo usarlo per svariati motivi, per esempio il programma ha problemi e non si avvia, oppure addirittura windows ha problemi e non si avvia.

C’è anche un secondo modo per avere il backup continuo e sincronizzato dei propri preferiti, compresi password cronologia ecc ed è quello di “agganciare” o collegare un account Google a brower Chrome, collegandolo potremo salvare una copia sul cloud di Google e sarà a disposizione su tutti i dispositivi collegati mobile e desktop.

Se invece non hai collegato l’account google, l’unico modo per recuperare i preferiti di Chrome è accedere al percorso dove vengono salvati.

I preferiti di Chrome li puoi trovare in un file nel seguente percorso: “C:\Users\<utente>\AppData\Local\Google\Chrome\User Data\Default\“. Per visualizzare la cartella “AppData”, dovrete abilitare la visualizzazione di cartelle e file nascosti.
Quando sarete all’inteno del percorso, troverete una cartella “Default” poi il file “Bookmarks” senza estensione, all’interno di quel file si trovano tutti i nostri preferiti, ora dovrete solo copiare il file e incollarlo all’interno dello stesso percorso in una nuova installazione di Chrome.


Vuoi approfondire di più l'argomento o hai un dubbio e vorresti trovarlo nelle prossime tips? Chiedi utilizzando il form qui sotto.

Spunta qui se desideri rimanere aggiornato sulle offerte di BTecno
Ho letto e accetto l'informativa e confermo di essere maggiorenne